Biologici per natura...e per legge!

Le Tenute Ugolini praticano l'agricoltura biologica sin dalla loro nascita negli anni '90. Una scelta conservativa e preservativa del territorio. Un atto d'amore e di rispetto verso la Valle di Fumane e la sua biodiversità. Un percorso severo che ha portato l'azienda ad essere inserita tra le poche italiane che hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento di Biodiversity Friend. 

Da quest'anno, anche la legge italiana, ha riconosciuto la definitiva iscrizione di tutte le proprietà Ugolini nel registro del Biologico. Un passaggio burocratico, quindi, che servirà per poter apporre in etichetta il logo definitivo di biologico e completare un percorso durato anni. Dall'annata 2016 quindi, tutti i vini potranno essere definiti Biologici anche da un punto di vista legale. Già dall'etichetta del Pozzetto 2016, che uscirà il prossimo aprile 2017, troverete dunque la fogliolina verde europea, che identifica il prodotto organico riconosciuto dalla Comunità Europea.